ANIE ASSIFER: Giuseppe Gaudiello eletto Presidente

Il 12-Dicembre-2017

Milano, 12 dicembre 2017 – L’assemblea di ANIE ASSIFER ha eletto Giuseppe Gaudiello presidente dell’associazione per il biennio 2017-2019.

ANIE ASSIFER rappresenta all’interno di ANIE Federazione, oltre 100 imprese che operano in Italia nel settore del trasporto ferroviario e del trasporto pubblico urbano elettrificato (metro, tram, filobus), per la costruzione di veicoli, componenti e sistemi per i settori materiale rotabile, segnalamento & Tlc ed elettrificazione. Con 14 mila addetti diretti, 4 miliardi di euro di fatturato e il 4% medio di fatturato investito in Ricerca e sviluppo di nuovi e sempre migliori prodotti, ANIE ASSIFER rappresenta un comparto industriale strategico, vera eccellenza, in grado di progettare, realizzare ed installare i sistemi ferroviari, i veicoli e le tecnologie più innovative a livello mondiale.

Classe 1960, laureato in Ingegneria Elettrotecnica presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, Gaudiello è dal 2014 responsabile dell’unità di business Railways & Mass Transit in Ansaldo STS. Vanta una lunga esperienza professionale nel mondo ferroviario: tra gli altri incarichi, è stato presidente dell’Unità di sviluppo di soluzioni standard di Ansaldo STS, responsabile dell’ente Delivery della società all’interno della Business Unit Segnalamento, responsabile dell’attività di segnalamento per le linee di impianto ACC, SCMT ed ERTMS e coordinatore delle linee di impianto SCC/CTC e AV, responsabile approvvigionamento subappalti Italia, responsabile dell’attività di segnalamento per le linee ACC ed SCMT terra.

Assumo la presidenza di ANIE Assifer in un momento cruciale della storia dell’industria ferroviaria nazionale – ha dichiarato il neo presidente Gaudiello -. Dopo anni difficili, oggi finalmente c’è la consapevolezza diffusa – anche negli enti preposti – che per la crescita del Paese non sono più rinviabili moderne ed efficienti infrastrutture ferroviarie e metropolitane e coerenti piani di investimento. I piani attuali sono incoraggianti, il mercato dell’industria ferroviaria a livello internazionale, europeo ed italiano appare solido, in crescita e, secondo molti analisti, dovrebbe proseguire in questa direzione anche nel prossimo futuro, ma purtroppo non sempre si rileva una coerenza tra i piani di investimento e l’andamento effettivo del mercato.

Attraversiamo una fase caratterizzata da un crescente livello di competizione e dalla sempre maggiore richiesta di prestazioni affidabili, veloci ed economiche. Una domanda, questa, che coinvolge tutto il nostro settore a cui tutti noi siamo chiamati a rispondere con chiarezza, professionalità e ingegno”.

A fronte di questo scenario, il presidente Gaudiello individua anche un ruolo sempre più centrale per l’associazione che rappresenta le migliori imprese tecnologiche del mondo ferroviario:  “E’ evidente – spiega Gaudiello - che la nostra associazione di categoria dovrà ambire a farsi carico di sempre crescenti responsabilità, assumendo nei confronti delle principali istituzioni e degli investitori pubblici un ruolo proattivo. Tutti noi dobbiamo contribuire affinché il ruolo di ANIE Assifer sia sempre più chiaro e di guida all’interno del nostro segmento: in particolar modo ritengo di primaria importanza il ruolo sinergico che possiamo giocare interagendo con i rappresentanti dell’esecutivo, così come con gli altri rappresentanti pubblici e privati, ancor prima che con i principali Clienti. Comunicare la nostra visione industriale, rendere disponibile il nostro bagaglio di competenze potrà contribuire a far prendere le decisioni giuste per il futuro del Paese, orientando per quanto possibile gli investimenti verso il nostro settore”.

 

ANIE Confindustria, con oltre 1.300 aziende associate e circa 468.000 occupati, rappresenta il settore più strategico e avanzato tra i comparti industriali italiani, con un fatturato aggregato a fine 2016 di 74 miliardi di euro. Le aziende aderenti ad ANIE Confindustria investono in Ricerca e Sviluppo il 4% del fatturato, rappresentando più del 30% dell’intero investimento in R&S effettuato dal settore privato in Italia.

 

ANIE ASSIFER rappresenta in ANIE Confindustria oltre 100 aziende che operano in Italia nel settore del trasporto ferroviario e del trasporto pubblico urbano elettrificato (metro, tram, filobus), per la costruzione di veicoli, componenti e sistemi per i settori: Materiale Rotabile, Segnalamento & Tlc ed Elettrificazione.

Per informazioni:

Ufficio stampa e comunicazione ANIE Tel. 023264211 – 293Responsabile: Erminia Frigerio  342.3341333erminia.frigerio@anie.itmonica.tessi@anie.it

stampa@anie.it

 

Burson MurstellerGiuliana GentileGiuliana.Gentile@bm.comValeria Carusi 3481301033Valeria.carusi@bm.com